Il Kumdo

520131edbaed09698a0018ee99c2b93aKumdo è un’arte militare moderna coreana derivata dal Kendo giapponese. Come arte marziale, il Kumdo è stato accolto nella cultura e nella società coreana sin dalla sua introduzione dal Giappone fino al punto in cui il “Kumdo”, nella storia recente, è diventato un’etichetta generica per altre arti marziali coreane basate sull’uso della spada. Di conseguenza, occorre prestare attenzione per evitare confusioni tra le pratiche che espongono marziale (ossia Hankumdo) piuttosto che obiettivi sportivi e competitivi. Anche se legati al kendo giapponese, esistono differenze minori nel  Kumdo a causa dell’ appropriazione e acculturazione. Tali differenze comprendono, ma non sono limitate, l’uso della terminologia ma anche l’uso di bandiere blu piuttosto che bandiere rosse e bianche per gli arbitri e a piccole modifiche nell’uniforme. Risultati immagini per kumdo vs kendo

 

400px-Butokukai_KyotoStoria : Nell’aprile del 1895 il Dai Nippon Butoku Kai (DNBK) ha organizzato dimostrazioni e competizioni a Kyoto, in Giappone, per la conservazione di attività tradizionali come la spada, il tiro con l’arco e il combattimento a mani nude. Gli spadaccini in Giappone avevano istituito scuole di kenjutsu – “tecniche di spada” –  di eredità militare e questo materiale costituiva la base per la spada DNBK.

Kenjyutsu-meiji-jidai

In particolare  l’uso di spade per la pratica fatte di bambù (shinai) e di una armatura (bōgu) sono attribuite  a Naganuma Shirōzaemon Kunisato durante l’epoca
Shotoku (1711-1715).

Takasugishinsaku_kendo ( Takasugi Shinsaku nel 1865 )

Nel 1896, il DNBK si espanse in Corea come Dai Nippon Butokukai – Choson-bu (Corea Branch) sotto Nakamura Tokichi.  Le tecniche di spada giapponese Kenjutsu e il judo furono adattate al sistema educativo giapponese, nel 1911 nelle scuole di Naito Takaharu e Isogai Hajime, entrambi del DNBK, grazie all’uso di una spada di bambù e alle protezioni fu permesso ai concorrenti di colpire con la spada in condizioni di maggiore sicurezza.  Il DNBK cambiò il nome di questa forma sportiva, prima chiamata gekiken (Kyūjitai: 擊劍, Shinjitai: 撃 剣, “colpire la spada”), in Kendo nel 1920. 

( immagini  di kendoka del 1920 ) 

La Corea, soggetta alla politica e all’amministrazione giapponese, ha anche adottato queste pratiche ma spesso usando la terminologia coreana anziché quella giapponese. Realizzato un corso nelle scuole coreane nel 1939, il Kendo continuò ad essere insegnato fino al 1945. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, Kumdo e Kendo si dividevano per formare pratiche separate ma quasi identiche.

sasaburo-takano-nakayama-hakudo

Takano Sasaburo (a sinistra) e Nakayama Hakudo (destra) durante una
dimostrazione di  Kendo kata al Dai Nippon Teikoku

 

Periodo storico di sviluppo del Kumdo.

  • 1895 Nell’aprile del 1895, a Kyoto, è stato creato il Dai Nippon Butokukai, voluta da appassionati civili di varie arti tradizionali giapponesi come il Kiudo, il Ju-jutsu e il Ken-jutsu.
  • 1895 In Corea vengono portati ben 40 consulenti giapponesi, molti dei quali dipendenti dall’amministrazione nazionale della polizia. La ristrutturazione della polizia coreana nazionale indicata nelle riforme di Kabo del 1894, i cadetti della Kyongmuchong o dell’Accademia di polizia sono tenuti ad apprendere “kyok gom” (“gekki ken”). Nel 1896 Viene stabilito il Dai Nippon Butokukai (DNBK), Chosen-bu (Branch coreano) sotto Nakamura, Tokichi.
  • 1904 La formazione della spada militare giapponese (kyok gom) è inclusa nel curriculum dell’Accademia Yonsong Army.
  • 1906 il Gekiken è introdotto nel curriculum scolastico coreano.
  • 1908 viene tenuto un torneo tra la polizia coreana e le loro controparti giapponesi. Il Gekiken è stato incluso nel primo programma nazionale di educazione fisica nazionale per il grande pubblico.
  • 1919 Secondo fonti giapponesi, il termine Kendo è coniato in Giappone il 1 agosto 1919.
  • 1927 Kumdo entra nel curricolum ufficiale delle scuole secondarie.
  • 1935 Kumdo è incluso nel XVII Festival Nazionale di Sport di Joseon 
  • 1947 Il kumdo coreano ha cominciato a ristrutturarsi con la partecipazione del torneo Kumdo di polizia di Seoul
  • 1948 Circa 100 istituti di Kumdo altamente classificati si sono riuniti nel Palazzo di Changdeokgung e hanno dato vita all’Associazione coreana di Kumdo
  • 1950 è stato tenuto il primo torneo nazionale di polizia Kumdo
  • 1952 È stata creata una commissione per controllare la formazione del KKA 
  • 1953 La KKA è stata affiliata all’Associazione Sportiva Amatoriale Coreana
  • Sono stati tenuti i primi campionati individuali Kumdo individuali (lo stesso anno in cui è stata fondata la Federazione del Kendo in Giappone) 
  • 1956 Kumdo fu nuovamente inserito come evento ufficiale del National Sports Festival dopo una pausa di 20 anni 
  • 1959 Kumdo è diventato sempre più popolare con il Torneo di Categoria “Coppa del Presidente” e il National Student Championship
  • 1964 La Federazione Studentesca Kumdo è stata affiliata alla KKA 
  • 1970 La Federazione degli Studenti si separata dalla Federazione Collegata.

             La Federazione Internazionale di Kendo è costituita e un coreano è nominato Vice Presidente

  • 1972 Kumdo è  incluso nel National Youth Sports Meeting
  • 1979 L’agenzia di stampa Dong a Ilbo con la KKA  hanno cercato di organizzare e sponsorizzare i Campionati Nazionali “ Coppa del Presidente” 
  • 1988 è stata fondata La Federazione Coreana Sociale Kumdo e il 1 ° Campionato Nazionale Sociale.
  • 1993 Inaugurazione dei Campionati Nazionali Reali SBS 

 

Oggi

Filosofia

Come con le pratiche di arti marziali in tutto il mondo, il Kumdo è permeato da un pensiero culturale e filosofico della società attuale e del passato storico. In questo modo gli aspetti sportivi della pratica del Kumdo cercano di costruire un carattere forte nei suoi praticanti, mentre si sviluppa a sua volta uno spirito competitivo ardente nel rispetto dei principi di cortesia, rispetto, sportività e moralità. Anche se il Kumdo è di epoca moderna, le scuole di Kumdo ancora invocano l’O-Gae oi “cinque principi” associati al regno di Silla del periodo dei tre regni.
La versione moderna di questo codice è il seguente.

Essere fedeli e fedeli al tuo paese e all’organizzazione.
Essere fedeli e rispettosi ai tuoi genitori e agli anziani.
Essere fedeli e rispettosi ai tuoi amici e colleghi.
Essere fiduciosi e mostrare coraggio quando affronti l’ingiustizia.
Essere benevoli

Immagine correlata

Nel periodo moderno sono stati aggiunti altri principi, che si rifanno alle sfide comuni.  sono conosciuti come “i quattro turbamenti del Kumdo” questi includono la sorpresa, la paura, il dubbio (o l’esitazione) e la confusione. La pratica regolare e ardente è incoraggiata a mettere costantemente sotto controllo queste risposte naturali. Allo stesso modo, i praticanti del  Kumdo cercano di sviluppare uno stato chiamato “vuoto (K. Pyoungsangsim) in cui l’esecuzione naturale del metodo non è influenzata da circostanze o ambiente. Un’altra condizione, nota come “Kiwi “- lo stato della disciplina mentale, fisica e spirituale – cerca chiarezza e obiettività per quanto riguarda la materia in questione e Jan Sim (“rimanente mente”) riguarda la fermezza e la perseveranza .

Attrezzature :
Le attrezzature protettive utilizzate in Kumdo sono chiamate Hogu ( 호구 ) – bogu in giapponese e sono costituite da 6 elementi.

A.) Myŏn-soo-goon ( 면 수건 , “tenugui” in giapponese): fazzoletto di cotone indossato sotto il Homyeoum, per assorbire la traspirazione e impedire interferenze nella visione dei concorrenti. Può anche essere chiamato “Dougong”, ma non essere confuso con la definizione cinese.
B.) Homyeoum ( 호면 , “men” in giapponese): Casco con una griglia di filo per proteggere il viso.
C.) Kap ( 갑 , “dō” in giapponese): Protettore toracico
D.) Kapsang ( 갑상 , “tare” in giapponese): tela di canapa e pelle in vita intorno alla vita per proteggere l’area dell’anca e dell’inguine
E.) Howan ( 호완 , “kote” in giapponese): (coppia) formava le guaine con i polsini utilizzati per proteggere la mano e l’area del polso.

Come in tutti i moderni sport di contatto, è fortemente incoraggiato l’uso di una bocca aperta (K. ‘eep bohodae’ ).

lee.jpg

Inoltre l’individuo utilizzerà una spada di bambù o Juk-To con cui colpire o spingere il suo avversario, mentre si difende dagli attacchi.
1.) Pommel : anche se identificato come parte della spada non è accettato come punto di contatto nel gioco regolamentare.
2.) Ko-dûng-i : ( 코등이 , “tsuba” in giapponese) con la rondella di gomma: l’arco o la protezione della spada è destinata ad offrire una certa protezione alle mani, ma è più comunemente usato come punto di Contatto.
3.) Kalnal : la lama della spada è suggerita solo come quella parte del Juk-To di fronte al Duengjul (“cordone posteriore” acceso) e la porzione di due terzi del forward Juk-To la guardia.
4.) Duengjul : una cordicella gialla che si estende dalla guardia alla punta della spada e indica la parte nontagliente della spada.
5.) Joonghyuk : è la banda di cuoio che segnala il limite prossimale dell’area di colpo riconosciuta della spada.
6.) Sunnhyuk : è il tappo in pelle che rappresenta la punta della spada. L’uso di spinte in concorrenza è poco frequente, ma è riconosciuto quando il contatto viene fatto solo con questa parte della spada.

Immagine correlata

A.) Byounghyuk : rappresenta l’impugnatura della spada
B.) Ta-dol-bu : l’area tra il sunnhyuk e il joonghyuk che rappresenta il primo terzo della lama della spada. In un combattimento uno punto è contato solo quando il punto di contatto è esclusivamente con questa zona della spada.

Un Juk-To standard è di 120 cm (47 pollici) per tutti gli adulti, con il peso di 500g e per le donne con il peso di 420g. Tradizionalmente fatto di 4 strisce di bambù e legate con la pelle, i progressi tecnologici hanno prodotto articoli di plastica ad alta impatto e fibre di carbonio. Gli articoli proporzionalmente più piccoli sono disponibili per i bambini.
Infine un praticante di Kumdo utilizzerà una Mok Geom (spada di legno leggera). Anche se storicamente utilizzata per la competizione, il potenziale di lesioni, inclusa la probabilità di morte, lo ha relegato a un lavoro altamente strutturato, in sostituzione dell’utilizzo di spade in acciaio.

Immagine correlata

Abbigliamento:
I praticanti di Kumdo indossano un Dobok (uniforme, vestito per la via)  che assomiglia molto a quello indossato dai praticanti di Kendo, di solito colore indaco-blu. Molti praticanti di Kumdo indossano il Paji (pantaloni stretti alla caviglia ) ed al di sopra una hakama giapponese senza koshiita anche se le caviglie non sono protette dopo la moda del coreano Hanbok o abito tradizionale. Viene indossato un rivestimento in tessuto doppio di cotone (K.Otdori; 옷 도리 ) e chiuso tradizionalmente con una cravatta (K. Maettiôp); ( Ø 띠업 ) anche se i legami di lino, dopo la moda delle tradizioni giapponesi, stanno lasciando il posto ai fissaggi in velcro. Nei tornei nazionali, la squadra coreana coreana indossa tipicamente Keikogi bianco con rivestimenti neri e strisce sullahakama, a differenza di tutti i blu indaco indossati dai praticanti di Kendo.

Più di recente c’è stata una tendenza crescente verso il riconoscimento della natura coreana di questa arte indossando dei pantaloni alla caviglia secondo la moda del coreano Hanbok. 

Haedong kumbo

Livelli e classi :
I praticanti di Kumdo cominciano al livello più basso – il 10 ° geup – e avanzano nella conoscenza e nell’abilità al primo geup. I requisiti per l’avanzamento possono variare a seconda della scuola o dell’organizzazione, ma generalmente l’obiettivo di questi livelli è quello di insegnare al praticante i fondamenti di movimento del corpo, strategia e combattimento. Dopo i livelli di geup, i professionisti possono continuare a progredire attraverso una serie di ranghi avanzati chiamati “master” o dan all’inizio del primo livello Dan. Come nei livelli di geup, gli studenti possono progredire verso livelli superiori di Dan superando gli esami necessari e dimostrando la loro competenza
in confronti, entrambi attentamente osservati e valutati dai quadri della scuola e della sua organizzazione.

Formazione :
Anche se la formazione varia da scuola a scuola e da società a società , alcuni modelli generali sono testimoniati in tutti i gruppi Kumdo. Come pratica coreana tutte le interazioni tra praticanti e tra studenti e insegnanti sono strettamente governati dalla sensibilità neo-confuciana al rispetto e alla posizione. Una lezione dura circa un’ora e un’ora e mezza, il primo periodo riguarda il riscaldamento e si concentra in un breve periodo di stretching e alcune attività aerobiche. Il secondo  prevede l’uso di una spada di bambù (K. Juk-To) per le esercitazioni e gli obiettivi colpiti. Il terzo  prevede l’utilizzo
di armature protettive e la partecipazione a combattimenti. Quasi tutte le classi concludono con un’attività di raffreddamento. Le forme praticate dai praticanti di kumdo includono il Bonguk Geombeop ( 본국검 법 , 本國 劍法 ), il Joseon Saebeop ( 조선 세법 , 朝鮮 勢 法 ) ei dieci bon o kendo no kata ( 검도 의 본 , 劍道 形 ), forme standardizzate dal FIK . Le prime due forme, Bonguk Geombeop e Joeson Saebop, sono uniche in quanto praticate dai Kendoisti coreani e non sono praticate da praticanti giapponesi. La competenza con queste forme è necessaria per i test di avanzamento condotti dall’associazione Corea Kumdo, l’organo che de facto dirige il Kumdo e le sue affiliate estere. Il bon praticato in Kumdo può essere di due tipi: un set standard di 10 Kata provenienti da Kendo e/o una serie di 15 impegni originari della spada coreana (K. Geom Beop). Generalmente, l’insieme viene eseguito senza sonkyo, una posizione unica giapponese, usando nomi coreani e terminologia al posto del giapponese originale. Joseon Saebeop e Bonguk Geombeop servono come collegamento storico pratico di Kumdo alla spada delle coreografie coreane delle epoche precedenti, mentre la tecnica , la preparazione generale e lo stile di combattimento iflettono le influenze giapponesi sul moderno Kumdo. Recentemente alcuni Kumdu dojang o scuole includono anche forme kuhapdo, la variante coreana per lo Iaido giapponese.

File:Three kingdom swords.jpg

( spade del periodo coreano Bonguk Geombeop )

 

Competizione :
La Corea invia una squadra al World Kendo Championship o WKC ogni tre anni e sono stati concorrenti forti nei WKC passati. Durante i 13 ° Campionati mondiali di Kendo tenutosi a Taipei , Taiwan , dal 8 al 10 dicembre 2006, la Corea ha sconfitto gli Stati Uniti per vincere per la prima volta il campionato di squadra maschile, il primo paese diverso dal Giappone per vincere un titolo presso i WKC. Gli Stati Uniti avevano precedentemente eliminato il team giapponese durante le semifinali.  Le principali differenze tra kendo e kumdo sono stilistiche. I praticanti di Kumdo preferiscono generalmente uno stile dinamico di gioco, concentrandosi sull’utilizzo di piccoli attacchi di movimento veloci, aggressivi ed efficaci per creare aperture per attacchi più in linea con l’utilizzo di un campo di battaglia. I praticanti di Kendo, però, si concentrano generalmente sul perfetto colpo unico, aspettando pazientemente un’apertura e la corretta tempistica per affrontare un attacco decisivo. Negli ultimi anni, con frequenti contatti tra i kendo e gli stilisti di kumdo attraverso la formazione incrociata e la concorrenza, questa distinzione  in qualche modo è diminuita
.

Immagine correlata

Il confronto è tra due individui alla volta, con le armature e usando le spade di bambù. Il campo è tipicamente quadrato o rettangolo da 9 a 11 metri su un lato – circondato da un margine supplementare di 1,5 metri – ed è presieduto da un arbitro e due arbitri d’angolo. Durante il confronto – di cinque minuti – con la possibilità di un prolungamento di tre minuti – i concorrenti possono accumulare punti colpendo il loro avversario con un attacco o una spinta prescritta. Anche se studiato in palestra e talvolta visto in stage locali, l’uso di disarmare seguito da un tiro o congiuntamente dal blocco dell’arma dell’avversario non è consentito in competizioni internazionali.  I giudizi riguardanti la natura o la qualità di un attacco, nonché il comportamento generale dei concorrenti, sono segnalati dagli arbitri e richiedono un accordo di maggioranza per prendere una decisione.

Organizzazioni :

  • L’Associazione Dae Han Kum Sa (대한 검사 회), predecessore del Dae Han Kumdohoe (The Korea Kumdo Association, 대한 검도회) è stato organizzata il 20 maggio 1948. A quel tempo, circa 100 maestri, tra cui SUH Chong Hac, KIM Yong Dal, HO Ik Yong, CHUNG Tae Min, LEE Chung Ku, DO Ho Mun, KANG Nak-won, PAK Chong-kyu e KIM Yong-bae si sono riuniti al palazzo Changdok e hanno costituito l’Associazione Taehan Kumsa. Nel 1953, la Corea Kumdo Association è stata fondata da Chong Hac SUH in collaborazione con i praticanti Kendo sia in Corea che in Giappone. Più tardi, Suh si trasferirà a Bettendorf, Iowa negli Stati Uniti e stabilirà l’associazione mondiale di Kumdo da quella località.
  • Corea Kumdo Association (KKA), de facto organizzazione governativa di kumdo in Corea per la sua dimensione e la sua influenza attraverso la loro pesante promozione dell’arte nei media. L’arte promossa da loro, Daehan Kumdo (大 韓 劍道), è praticamente identica al kendo come praticato in Giappone, con notevoli cambiamenti per riflettere influenze e metodologie culturali coreane ed è il kumdo che i coreani si riferiscono normalmente. La KKA ha stabilito rami d’oltremare in altri paesi che hanno popolazioni coreane sostanziose e hanno dumani o scuole. A differenza della maggior parte degli affiliati FIK, incluso il Giappone, vogliono vedere kumdo / kendo diventare uno sport olimpico come con Judo e Taekwondo .
  • L’Associazione Mondiale Kumdo (WKA), fondata nel 2001 come fusione di tredici organizzazioni rivoluzionarie di Kumdo, critica la KKA e cerca di diventare un rivale al FIK, essendo il Kumdo incluso nei Giochi Olimpici con loro ed essendo riconosciuto Organo governativo davanti al FIK. Le attrezzature, le forme, i regolamenti e il punteggio sono sostanzialmente uguali, anche se la pratica coreana tende ad essere un po più pesante, mentre la pratica giapponese tende ad essere un po’ più leggera. Di conseguenza, i WKA propongono tra l’altro l’uso di punteggio elettrico come con la scherma.

Ci sono anche un certo numero di Kumdo dojang , o “corsi di formazione” al di fuori della Corea, soprattutto dove ci sono molti emigranti coreani come in Nord America e in Europa. Molti di questi dojang scelgono di essere affiliati con rami d’oltremare di organizzazioni Kumdo come la KKA piuttosto che l’affiliata locale FIK per quel paese. Ad esempio, molti dei dojang Kumdo negli Stati Uniti scelgono di affiliarsi con un ramo d’oltremare della KKA anziché cercare l’associazione con la Federazione degli Stati Uniti Kendo (AUSKF), l’affiliata FIK per gli Stati Uniti. Tuttavia, poiché il KKA è un affiliato FIK, le classifiche assegnate da esse sono onorate e accettate dagli altri affiliati tra cui l’AUSKF. Mentre i praticanti di Kumdo fuori della Corea competono anche nei tornei di Kendo, molti scelgono di competere solo nei tornei sponsorizzati da un’organizzazione Kumdo. Un esempio è il torneo annuale Bong-Rim-Gi Kumdo che si tiene ogni estate tra le scuole di Kumdo negli Stati Uniti e sponsorizzato da un ramo d’oltremare della KKA.

Terminologia – Kumdo usa esclusivamente la terminologia di lingua coreana , anche se gran parte di esso è in relazione con i termini originali di Kendo. Ad esempio, i criteri utilizzati per determinare se un punteggio viene valutato è conosciuto come gigeomche (기 검체; 氣 劍 體), anziché ki-ken-tai-icchi (気 剣 体 一致). Questo nome deriva dalle stesse radici cinesi; “Gi” (氣) per qi o spirito, “geom” (劍) per la spada e “che” (體) per il corpo.

Di seguito è riportata la terminologia che confronta altri termini simili e i corrispondenti caratteri cinesi.  Kendo (剣 道)  = Kumdo (劍道)   // Spada – Shinai (竹刀) = Jukdo (竹刀)  //Armatura – Bogu (防具) = Hogu (護具). 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...